Progetto Oh-Live

OH-LIVE
il progetto

Prendiamo un territorio, trasformiamolo!
L`idea di partenza è quella di prendere “Oggetti” del territorio e di farne dell’Altro”.
“Altro” in senso ampio e trasversale: INNOVAZIONE, SPERIMENTAZIONE, TRASFORMAZIONE, COMUNICAZIONE, ovvero troviamo nuove identità a forme di uso comune.

SQUADRA

Wuadwu Srl
Krealegno Srl
Mito Srl
Dienpi Srl

CATEGORIE

Moda e Accessori
Riciclo Innovativo
Design e Packaging 
Manifatturiero

Albero di legno con ricarica
Oh-live al mercatino di Ascoli Piceno con prodotti in legno di ulivo
Dienpi - Shopper progetto Oh-live

Processo Creativo

Ci sono prodotti che spesso segnano indissolubilmente un territorio e ne disegnano la strada. Questo è quello che è avvenuto nella nostra terra, le Marche legata fortemente all`olivo.

Lo stesso olivo che la cultura Ebraico – Cristiana, la nostra, vuole come segno di rinascita, tanto che il termine Messia significa letteralmente “Unto dal Signore”.
Lo stesso olivo che, stando a quanto riporta Aristotele in una sua opera, si legava ad una legge che in Grecia condannava chiunque ne abbattesse una pianta. Probabilmente furono gli stessi Greci intorno al 600 a.C , nell`epoca dell`imperatore romano Lucio Tarquinio Prisco ad introdurre l`olivo in Italia, al seguito dei coloni che fondarono poi le citta della Magna Grecia.
I romani introdussero la sua coltivazione in tutti i territori di loro dominio, così come nelle Marche, intorno al III secolo A.C.

E` così, si creo questo legame, bandiera e vanto della nostra terra, per secoli.

Dopo applicazioni quali quella alimentare classica cosmetica ed energetica, intorno all`800 abbiamo la nascita dell` “oliva ripiena e fritta” e quindi un ulteriore utilizzo di questo frutto.
Insomma, l`ulivo traccia le nostre colline, radicandosi dentro tradizioni che tutt`ora definiscono la nostra terra. Una terra lenta, fatta di pietra e lavoro. Una terra in cui un semplice acino di oliva accompagna secoli di storia in maniera trasversale. Da questa consapevolezza nasce Oh-live!
Oh-live! Prende le mosse dalla tradizione e dal territorio, stigmatizzando il piccolo frutto ed utilizzandone le componenti il più possibile.
Una linea di oggetti volti a dare nuova connotazione al nostro prodotto secolare, senza dimenticare le origini, ma trovando ad esse una nuova veste.
Un progetto sincronizzando con i “nostri” tempi, quelli della natura e del ciclo delle stagioni e non più dettati dal consumismo e dalla deperibilità del nostro tempo.

T- shirt, borse, accessori, lampade da tavolo, oggetti di design e packaging per il food che ci ricordano come spesso le applicazioni di prodotti così nobili in origine siano grandi e poliedriche, e non solo relegati a sfere meramente alimentari o cosmetiche.
Oh-live!, ovvero tradotto in italiano OH VITA!, oppure con stesso suono “OLIVE” in inglese, sincronizzati con la natura e la tradizione, facendo dell`innovazione una nuova strada per scoprire tutte le nuove applicazioni dei nostri prodotti locali.
Ogni nazione ha il suo marchio distintivo che caratterizza i propri prodotti e li fa risaltare per le loro caratteristiche esclusive. È il caso del Made in Germany che è sinonimo di robustezza ed affidabilità o del Made in USA simbolo di innovazione e avanguardia del prodotto. Il Made in
Italy invece esprime l’eccellenza della creatività e della maestria. 

Ricerca e Innovazione

LEGNO DI OLIVO
Caratteristiche fisico-meccaniche del legno di olivo:
La crescita dell’olivo è molto lento, si valuta in pochi millimetri all`anno. Tuttavia il suo legno risulta duro con delle fiammature abbastanza vistose che lo rendono oltremodo apprezzato. Ha una massa volumetrica abbastanza alta, sia allo stato fresco, 900-1200 kg/m3, sia a umidità normale (12%), 850-1100 kg/m3, mentre ad umidità commerciale (15%) si attesta intorno ai 950 kg/m3. La sua durabilità elevata, analogamente alla sua durezza, lo rende adatto per lavori di ebanisteria e di torneria. Inoltre il legno di olivo è un materiale igroscopico, ovvero presenta una notevole affinità con l’acqua. Per questo, un manufatto essiccato con appropriate procedure tecniche, non subisce alcuna variazione nel tempo.
Possedendo caratteristiche di pregio si prospetta interessante l’utilizzo del legno di olivo nel mercato dei pezzi artistici da arredo, oggettistica di uso comune e di pregio.

b

Minimal Design

Riciclo Creativo

Fatto a mano

Ricerca e Recupero

AND-CRAFT PAPER  (carte artigianali prodotte con scarti della lavorazione delle Olive e del Travertino).

Teconologia Innovativa

Inserimento dei microchip con comunicazione NFC (Near Field Comunication) che permetterà di collegarsi direttamente ai siti web contenenti mete e percorsi turistici locali con focus sulle imprese locali .

Design e Personalizzazione

Prodotti creati per te. La qualità è la personalizzazione è il nostro punto forte. Solamente gli artigiani hanno questa prerogativa nel creare e personalizzare il prodotto!

Mettiti in contatto con noi
Siamo qui!

Chiedi pure qualsiasi informazione compilando il form sottostante.
Risponderemo volentieri alle tue domande.

Accettazione privacy policy

7 + 5 =

POR FESR 2014 - 2020 2014/2020 - 23.1 Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l'integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sportive, creative e dello spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e "tipici"
BANDO: POR MARCHE FESR 2014/2020 - ASSE 8 - OS 23 - AZIONE 23.1 - INTERVENTO 23.1.1 - Supporto alla competitività del made in Italy attraverso lo sviluppo di "ambiti applicativi innovativi", ai fini della rivitalizzazione delle filiere produttive colpite dal terremoto.